Paese che vai…Social che trovi

La comunicazione e la promozione attraverso i Social Network sono diventati fondamentali per tutte le aziende, in qualunque campo operino. Oggigiorno chi non utilizza questi mezzi di comunicazione per confrontarsi con i proprio clienti rimane fuori dal mercato in quanto l’azienda viene vista obsoleta, non aggiornata con i tempi ma, soprattutto, perde una gran fetta di possibili clienti.

Ma all’estero funziona come in Italia? Ebbene si! Anche all’estero la comunicazione 2.0 è fondamentale ma bisogna fare tanta attenzione a quali social utilizzare!

Vi propongo una infografica che riassume i principali social utilizzati nei diversi paesi del mondo.

social network nel mondo

Oltre ad utilizzare il social network maggiormente diffuso nel paese obiettivo, è necessario parlare la lingua che più viene usata tra gli utenti per comunicare tra loro. Ecco a voi un ulteriore spunto di riflessione:

1335176487533_qsmedia_lingue_internet_5001

Le aziende sono veramente pronte ad entrare in nuovi mercati attraverso i social? Sono realmente informate su come farlo?

Lascio a voi spunti, opinioni e commenti!

Sharing

Annunci

2 pensieri riguardo “Paese che vai…Social che trovi

  1. […] Siamo grandi artigiani ma questo non basta più. Dobbiamo uscire dalla logica provinciale che ci soffoca. Viviamo in un mondo iperconnesso e le classiche strategie non bastano più. Oramai tutti sanno che siamo i migliori a fare certe cose ma l’azienda deve iniziare a metterci la faccia, deve andare di persona all’estero ad incontrare i buyers e farsi conoscere dalla clientela. Ogni azienda vinicola ha una storia alle sue spalle, racconti ed aneddoti da raccontare non solo attraverso campagne di marketing ma anche attraverso l’utilizzo dei social media e dello storytelling. Coinvolgere il cliente estero è fondamentale per acquistare la sua fiducia, fargli percepire che l’azienda italiana è vicina a lui e lui ne fa parte anzi ha un ruolo centrale. Le potenzialità di internet per la vendita all’estero, a cosa si va incontro e a cosa bisogna stare attenti è possibile leggerlo qualche articolo più giù cliccando qui. […]

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...